La causa ambientale è responsabilità della Comunità globale di cui facciamo parte, e ognuno ha un ruolo in questo cambiamento.

Noi, come azienda tessile, e il gruppo TBM, di cui facciamo parte, abbiamo il dovere di intervenire per ridurre l’impatto che il business ha sul nostro pianeta.

Abbiamo creato un percorso, composto da piccoli obiettivi raggiunti negli anni.

Per comunicare in modo trasparente in che modo impieghiamo le nostre energie, come ci adeguiamo alle necessità ambientali e come ci impegniamo a sostenere l’ambiente, il territorio e le comunità locali.

Il nostro percorso verde

Cotone organico Made in Sicily

Sosteniamo la produzione del primo cotone organico Made in Sicily collaborando con produttori specializzati nella coltivazione, lavorazione e trasformazione del cotone.

Realizzazione del 9° impianto fotovoltaico

Nel 2021 abbiamo installato il nostro nono impianto fotovoltaico grazie al quale ora autoproduciamo il 38% del nostro fabbisogno energetico.
Clicca qui

Idoneita alla MRLS di ZDHC

Dal 2019 il processo di tintura e nobilitazione del tessuto è idoneo all’MRLS (Manifacturing Restricted Substance ) di ZDHC che limita l’utilizzo di una serie di prodotti chimici dannosi per ambiente e per il cliente e l’utilizzatore.
Clicca qui

Certificati GOTS - Global Organic Textile Standard dal 2020

Garantiamo uno sviluppo responsabile e sostenibile nella lavorazione delle fibre naturali, mantenendo la tracciabilità del prodotto lungo l’intero processo produttivo, con un grande focus sui prodotti chimici ed il rispetto di criteri ambientali e sociali.
Clicca qui

Sosteniamo la formazione professionale sul territorio

Collaboriamo con istituti tecnici e professionali del territorio con attività formative in azienda e di alternanza scuola lavoro ogni anno.
Clicca qui

Abbiamo ridotto le nostre emissioni di CO2

Rispetto agli ultimi 3 anni, stimiamo una riduzione delle emissioni di CO2 di ca 24% per il totale dei Kg lavorati.
Clicca qui

Certificati OEKO-TEX Standard loo dal 2017

I tessuti nobilitati dalla Varano Borghi 1813 sono certificati OEKO-TEX Standard 100. Vogliamo creare un prodotto che rispetti i più stringenti requisiti di qualità e allo stesso tempo sostenibilità.
Clicca qui

Realizzazione di un impianto turbogas

Abbiamo realizzato un’impianto turbogas per la cogenerazione di vapore e gas.
Clicca qui

Recuperiamo il calore durante i processi produttivi

Reintegriamo nel processo industriale il calore residuo dell’acqua di scarto di preparazione e finissaggio tramite scambiatori di calore; recuperiamo il calore da gas di combustione di caldaie.
Clicca qui

Rispetto dello Standard GB184o1 National General Safety Technical Code for Textile Product

Assicuriamo il controllo di sostanze pericolose nei tessuti, tutelando la sicurezza e la salute dei consumatori, rafforzando i requisiti di sicurezza relative all’abbigliamento e ai tessuti decorativi destinati al mercato cinese.
Clicca qui

Sosteniamo l'emancipazione femminile

Le donne rappresentano il 50% dell’organico aziendale e il 20% dei ruoli dirigenziali
Clicca qui

Abbiamo diminuito it consumo di combustibili fossili

Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia provenienti da combustibili fossili quantificati per il 13% sul totale dei Kg lavorati.
Clicca qui

Membri BCI - Better Cotton Initiative dal 2020

Combattiamo gli impatti negativi della coltivazione e lavorazione del cotone, quali lavoro minorile, lavoro forzato e utilizzo di sostanze nocive per l’uomo e l'ambiente.
Clicca qui

Costruzione di una centrale idroelettrica

Nel 2019 è stata completata la costruzione di una centrale idroelettrica in grado di generare circa un milione di Kw/Ora all’anno.
Clicca qui

Ogni anno riduciamo sempre pin it nostro consumo di acqua

Negli ultimi 7 anni, abbiamo stimato una riduzione del consumo di acqua del 52%(2021 vs 2015) grazie al ricircolo e all'ottimizzazione delle lavorazioni.
Clicca qui

Cotone Supima Organico dalla California

Nel 2020 è stata avviatala produzione di Cotone Supima Organico grazie al coinvolgimento diretto di agricoltori della California.
Clicca qui

Adesionc at Progetto QUID

Progetto Quid fornisce gratuitamente materie primea gruppi di lavoro creati per l’inserimento di persone disagiate nel mondo del lavoro.
Clicca qui

Non utilizziamo acqua potabile nei nostri processi

Durante il nostro processo produttivo, l’utilizzo di acqua potabile è zero e proviene da acque superficiali.
Clicca qui

Prediligiamo le materie prime organiche

Privilegiamo fibre naturali di altissima qualità, coltivate secondo criteri di agricoltura biologica e trasportati via nave per ridurre l’impatto ambientale.
Clicca qui

Abbiamo sostituito tulle le nostre lampade at neon con lampade a LED

Abbiamo sostituito tulle le nostre lampade at neon con lampade a LED

Monitoriamo gli scarti e i rifiuti the produciamo

Abbiamo ridotto i rifiuti generati del 16% su Kg venduto tra il 2019 e il 2021.
Clicca qui

Rispetto dei requisiti dell'allegato XVII del REACH

Tutti i nostri prodotti rispettano il regolamento europeo REACH per la riduzione delle sostanze chimiche pericolose.
Clicca qui

Adesione alle giornate FAI di Primavera

Sosteniamo i valori del vivere civile testimoniati dal patrimonio culturale promosso dal FAI durante le giornata di Primavera.
Clicca qui

Aggiorniamo le nostre tecniche di produzione per una maggiore sostenibilita

Dedichiamo parte del nostro tempo alla ricerca e sviluppo di nuove tecniche tintoriali del nostro processo.
Clicca qui

Creiamo i nostri packaging utilizzando materiali di recupero

Utilizziamo il 100% di cartone riciclato e utilizziamo il 37% di plastiche rigenerate per i nostri packaging.
Clicca qui

Sosteniamo l'economia circolare

Attività volta a recuperare e valorizzare tutti gli scarti di produzione. Ogni scarto tessile, sia di filato che di tessuto, viene conservato e riservato per aziende che operano nell'ambito dell’economia sostenibile.
Clicca qui

Lavoriamo costantemente sull'efficienza energetica

Grazie all'introduzione di macchine di nuova generazione per il finissaggio dei tessuti e il revamping di macchinari passando da corrente continua a motori a corrente alternata e l’utilizzo d’inverter.
Clicca qui

Abbiamo calato il consumo di energia elettrica nel processo produttivo

Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia elettrica degli impianti operativi quantificati per il 44% sul totale dei Kg lavorati.
Clicca qui
Sosteniamo la produzione del primo cotone organico Made in Sicily collaborando con produttori specializzati nella coltivazione, lavorazione e trasformazione del cotone.
Nel 2021 abbiamo installato il nostro nono impianto fotovoltaico grazie al quale ora autoproduciamo il 38% del nostro fabbisogno energetico.
Dal 2019 il processo di tintura e nobilitazione del tessuto è idoneo all’MRLS (Manifacturing Restricted Substance ) di ZDHC che limita l’utilizzo di una serie di prodotti chimici dannosi per ambiente e per il cliente e l’utilizzatore.
Garantiamo uno sviluppo responsabile e sostenibile nella lavorazione delle fibre naturali, mantenendo la tracciabilità del prodotto lungo l’intero processo produttivo, con un grande focus sui prodotti chimici ed il rispetto di criteri ambientali e sociali.
Collaboriamo con istituti tecnici e professionali del territorio con attività formative in azienda e di alternanza scuola lavoro ogni anno.
Rispetto agli ultimi 3 anni, stimiamo una riduzione delle emissioni di CO2 di ca 24% per il totale dei Kg lavorati.
I tessuti nobilitati dalla Varano Borghi 1813 sono certificati OEKO-TEX Standard 100. Vogliamo creare un prodotto che rispetti i più stringenti requisiti di qualità e allo stesso tempo sostenibilità.
Abbiamo realizzato un’impianto turbogas per la cogenerazione di vapore e gas.
Reintegriamo nel processo industriale il calore residuo dell’acqua di scarto di preparazione e finissaggio tramite scambiatori di calore; recuperiamo il calore da gas di combustione di caldaie.
Assicuriamo il controllo di sostanze pericolose nei tessuti, tutelando la sicurezza e la salute dei consumatori, rafforzando i requisiti di sicurezza relative all’abbigliamento e ai tessuti decorativi destinati al mercato cinese.
Le donne rappresentano il 50% dell’organico aziendale e il 20% dei ruoli dirigenziali
Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia provenienti da combustibili fossili quantificati per il 13% sul totale dei Kg lavorati.
Combattiamo gli impatti negativi della coltivazione e lavorazione del cotone, quali lavoro minorile, lavoro forzato e utilizzo di sostanze nocive per l’uomo e l’ambiente.
Nel 2019 è stata completata la costruzione di una centrale idroelettrica in grado di generare circa un milione di Kw/Ora all’anno.
Negli ultimi 7 anni, abbiamo stimato una riduzione del consumo di acqua del 52%(2021 vs 2015) grazie al ricircolo e all’ottimizzazione delle lavorazioni.
Nel 2020 è stata avviatala produzione di Cotone Supima Organico grazie al coinvolgimento diretto di agricoltori della California.
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
Abbiamo ridotto i rifiuti generati del 16% su Kg venduto tra il 2019 e il 2021.
Tutti i nostri prodotti rispettano il regolamento europeo REACH per la riduzione delle sostanze chimiche pericolose.
Sosteniamo i valori del vivere civile testimoniati dal patrimonio culturale promosso dal FAI durante le giornata di Primavera.
Dedichiamo parte del nostro tempo alla ricerca e sviluppo di nuove tecniche tintoriali del nostro processo.
Utilizziamo il 100% di cartone riciclato e utilizziamo il 37% di plastiche rigenerate per i nostri packaging.
Attività volta a recuperare e valorizzare tutti gli scarti di produzione. Ogni scarto tessile, sia di filato che di tessuto, viene conservato e riservato per aziende che operano nell’ambito dell’economia sostenibile.
Grazie all’introduzione di macchine di nuova generazione per il finissaggio dei tessuti e il revamping di macchinari passando da corrente continua a motori a corrente alternata e l’utilizzo d’inverter.
Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia elettrica degli impianti operativi quantificati per il 44% sul totale dei Kg lavorati.

La causa ambientale è responsabilità della Comunità globale di cui facciamo parte, e ognuno ha un ruolo in questo cambiamento.

Noi, come azienda tessile, e il gruppo TBM, di cui facciamo parte, abbiamo il dovere di intervenire per ridurre l’impatto che il business ha sul nostro pianeta.

Abbiamo creato un percorso, composto da piccoli obiettivi raggiunti negli anni.

Per comunicare in modo trasparente in che modo impieghiamo le nostre energie, come ci adeguiamo alle necessità ambientali e come ci impegniamo a sostenere l’ambiente, il territorio e le comunità locali.

Il nostro percorso verde

Cotone organico Made in Sicily

Sosteniamo la produzione del primo cotone organico Made in Sicily collaborando con produttori specializzati nella coltivazione, lavorazione e trasformazione del cotone.

Realizzazione del 9° impianto fotovoltaico

Nel 2021 abbiamo installato il nostro nono impianto fotovoltaico grazie al quale ora autoproduciamo il 38% del nostro fabbisogno energetico.
Clicca qui

Idoneita alla MRLS di ZDHC

Dal 2019 il processo di tintura e nobilitazione del tessuto è idoneo all’MRLS (Manifacturing Restricted Substance ) di ZDHC che limita l’utilizzo di una serie di prodotti chimici dannosi per ambiente e per il cliente e l’utilizzatore.
Clicca qui

Certificati GOTS - Global Organic Textile Standard dal 2020

Garantiamo uno sviluppo responsabile e sostenibile nella lavorazione delle fibre naturali, mantenendo la tracciabilità del prodotto lungo l’intero processo produttivo, con un grande focus sui prodotti chimici ed il rispetto di criteri ambientali e sociali.
Clicca qui

Sosteniamo la formazione professionale sul territorio

Collaboriamo con istituti tecnici e professionali del territorio con attività formative in azienda e di alternanza scuola lavoro ogni anno.
Clicca qui

Abbiamo ridotto le nostre emissioni di CO2

Rispetto agli ultimi 3 anni, stimiamo una riduzione delle emissioni di CO2 di ca 24% per il totale dei Kg lavorati.
Clicca qui

Certificati OEKO-TEX Standard loo dal 2017

I tessuti nobilitati dalla Varano Borghi 1813 sono certificati OEKO-TEX Standard 100. Vogliamo creare un prodotto che rispetti i più stringenti requisiti di qualità e allo stesso tempo sostenibilità.
Clicca qui

Realizzazione di un impianto turbogas

Abbiamo realizzato un’impianto turbogas per la cogenerazione di vapore e gas.
Clicca qui

Recuperiamo il calore durante i processi produttivi

Reintegriamo nel processo industriale il calore residuo dell’acqua di scarto di preparazione e finissaggio tramite scambiatori di calore; recuperiamo il calore da gas di combustione di caldaie.
Clicca qui

Rispetto dello Standard GB184o1 National General Safety Technical Code for Textile Product

Assicuriamo il controllo di sostanze pericolose nei tessuti, tutelando la sicurezza e la salute dei consumatori, rafforzando i requisiti di sicurezza relative all’abbigliamento e ai tessuti decorativi destinati al mercato cinese.
Clicca qui

Sosteniamo l'emancipazione femminile

Le donne rappresentano il 50% dell’organico aziendale e il 20% dei ruoli dirigenziali
Clicca qui

Abbiamo diminuito it consumo di combustibili fossili

Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia provenienti da combustibili fossili quantificati per il 13% sul totale dei Kg lavorati.
Clicca qui

Membri BCI - Better Cotton Initiative dal 2020

Combattiamo gli impatti negativi della coltivazione e lavorazione del cotone, quali lavoro minorile, lavoro forzato e utilizzo di sostanze nocive per l’uomo e l'ambiente.
Clicca qui

Costruzione di una centrale idroelettrica

Nel 2019 è stata completata la costruzione di una centrale idroelettrica in grado di generare circa un milione di Kw/Ora all’anno.
Clicca qui

Ogni anno riduciamo sempre pin it nostro consumo di acqua

Negli ultimi 7 anni, abbiamo stimato una riduzione del consumo di acqua del 52%(2021 vs 2015) grazie al ricircolo e all'ottimizzazione delle lavorazioni.
Clicca qui

Cotone Supima Organico dalla California

Nel 2020 è stata avviatala produzione di Cotone Supima Organico grazie al coinvolgimento diretto di agricoltori della California.
Clicca qui

Adesionc at Progetto QUID

Progetto Quid fornisce gratuitamente materie primea gruppi di lavoro creati per l’inserimento di persone disagiate nel mondo del lavoro.
Clicca qui

Non utilizziamo acqua potabile nei nostri processi

Durante il nostro processo produttivo, l’utilizzo di acqua potabile è zero e proviene da acque superficiali.
Clicca qui

Prediligiamo le materie prime organiche

Privilegiamo fibre naturali di altissima qualità, coltivate secondo criteri di agricoltura biologica e trasportati via nave per ridurre l’impatto ambientale.
Clicca qui

Abbiamo sostituito tulle le nostre lampade at neon con lampade a LED

Abbiamo sostituito tulle le nostre lampade at neon con lampade a LED

Monitoriamo gli scarti e i rifiuti the produciamo

Abbiamo ridotto i rifiuti generati del 16% su Kg venduto tra il 2019 e il 2021.
Clicca qui

Rispetto dei requisiti dell'allegato XVII del REACH

Tutti i nostri prodotti rispettano il regolamento europeo REACH per la riduzione delle sostanze chimiche pericolose.
Clicca qui

Adesione alle giornate FAI di Primavera

Sosteniamo i valori del vivere civile testimoniati dal patrimonio culturale promosso dal FAI durante le giornata di Primavera.
Clicca qui

Aggiorniamo le nostre tecniche di produzione per una maggiore sostenibilita

Dedichiamo parte del nostro tempo alla ricerca e sviluppo di nuove tecniche tintoriali del nostro processo.
Clicca qui

Creiamo i nostri packaging utilizzando materiali di recupero

Utilizziamo il 100% di cartone riciclato e utilizziamo il 37% di plastiche rigenerate per i nostri packaging.
Clicca qui

Sosteniamo l'economia circolare

Attività volta a recuperare e valorizzare tutti gli scarti di produzione. Ogni scarto tessile, sia di filato che di tessuto, viene conservato e riservato per aziende che operano nell'ambito dell’economia sostenibile.
Clicca qui

Lavoriamo costantemente sull'efficienza energetica

Grazie all'introduzione di macchine di nuova generazione per il finissaggio dei tessuti e il revamping di macchinari passando da corrente continua a motori a corrente alternata e l’utilizzo d’inverter.
Clicca qui

Abbiamo calato il consumo di energia elettrica nel processo produttivo

Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia elettrica degli impianti operativi quantificati per il 44% sul totale dei Kg lavorati.
Clicca qui
Sosteniamo la produzione del primo cotone organico Made in Sicily collaborando con produttori specializzati nella coltivazione, lavorazione e trasformazione del cotone.
Nel 2021 abbiamo installato il nostro nono impianto fotovoltaico grazie al quale ora autoproduciamo il 38% del nostro fabbisogno energetico.
Dal 2019 il processo di tintura e nobilitazione del tessuto è idoneo all’MRLS (Manifacturing Restricted Substance ) di ZDHC che limita l’utilizzo di una serie di prodotti chimici dannosi per ambiente e per il cliente e l’utilizzatore.
Garantiamo uno sviluppo responsabile e sostenibile nella lavorazione delle fibre naturali, mantenendo la tracciabilità del prodotto lungo l’intero processo produttivo, con un grande focus sui prodotti chimici ed il rispetto di criteri ambientali e sociali.
Collaboriamo con istituti tecnici e professionali del territorio con attività formative in azienda e di alternanza scuola lavoro ogni anno.
Rispetto agli ultimi 3 anni, stimiamo una riduzione delle emissioni di CO2 di ca 24% per il totale dei Kg lavorati.
I tessuti nobilitati dalla Varano Borghi 1813 sono certificati OEKO-TEX Standard 100. Vogliamo creare un prodotto che rispetti i più stringenti requisiti di qualità e allo stesso tempo sostenibilità.
Abbiamo realizzato un’impianto turbogas per la cogenerazione di vapore e gas.
Reintegriamo nel processo industriale il calore residuo dell’acqua di scarto di preparazione e finissaggio tramite scambiatori di calore; recuperiamo il calore da gas di combustione di caldaie.
Assicuriamo il controllo di sostanze pericolose nei tessuti, tutelando la sicurezza e la salute dei consumatori, rafforzando i requisiti di sicurezza relative all’abbigliamento e ai tessuti decorativi destinati al mercato cinese.
Le donne rappresentano il 50% dell’organico aziendale e il 20% dei ruoli dirigenziali
Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia provenienti da combustibili fossili quantificati per il 13% sul totale dei Kg lavorati.
Combattiamo gli impatti negativi della coltivazione e lavorazione del cotone, quali lavoro minorile, lavoro forzato e utilizzo di sostanze nocive per l’uomo e l’ambiente.
Nel 2019 è stata completata la costruzione di una centrale idroelettrica in grado di generare circa un milione di Kw/Ora all’anno.
Negli ultimi 7 anni, abbiamo stimato una riduzione del consumo di acqua del 52%(2021 vs 2015) grazie al ricircolo e all’ottimizzazione delle lavorazioni.
Nel 2020 è stata avviatala produzione di Cotone Supima Organico grazie al coinvolgimento diretto di agricoltori della California.
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
Abbiamo ridotto i rifiuti generati del 16% su Kg venduto tra il 2019 e il 2021.
Tutti i nostri prodotti rispettano il regolamento europeo REACH per la riduzione delle sostanze chimiche pericolose.
Sosteniamo i valori del vivere civile testimoniati dal patrimonio culturale promosso dal FAI durante le giornata di Primavera.
Dedichiamo parte del nostro tempo alla ricerca e sviluppo di nuove tecniche tintoriali del nostro processo.
Utilizziamo il 100% di cartone riciclato e utilizziamo il 37% di plastiche rigenerate per i nostri packaging.
Attività volta a recuperare e valorizzare tutti gli scarti di produzione. Ogni scarto tessile, sia di filato che di tessuto, viene conservato e riservato per aziende che operano nell’ambito dell’economia sostenibile.
Grazie all’introduzione di macchine di nuova generazione per il finissaggio dei tessuti e il revamping di macchinari passando da corrente continua a motori a corrente alternata e l’utilizzo d’inverter.
Rispetto agli ultimi 3 anni, abbiamo ridotto i consumi d’energia elettrica degli impianti operativi quantificati per il 44% sul totale dei Kg lavorati.